Stamattina stavo sfogliando un famoso free press di Milano e mi sono soffermato, come spesso accade, a leggere un articolo di una sezione ecologica del giornale.Riporto di segui l’articolo.

Eolico, oggi decide il consiglio di Stato

L’eolico va in Consiglio di Stato. E’ attesa per oggi la sentenza che deciderà sulla legittimità o meno dell’impianto di parchi eolici in due comuni: Scansano in Toscana e Martignano in Puglia, “accusati” di aver scelto questa energia verde.

Il parco di Scansano conta 10 pale e rifornisce di energia 40 mila persone. Eppure lo scorso giugno il Tar della toscana lo ha dichiarato illegittimo. Stessa storia anche a Martignano in provincia di Lecce. Dopo il via libero amministrativo della regione la costruzione del Parco è stata bloccata a metà. E per due comuni che lottano per avere la propria energia pulita, ce ne è uno, molto più grande, che si accinge a fare la stessa scelta. L’Enel infatti ha siglato un protocollo di intesa per un nuovo Parco eolico a Genova. L’investimento è di 40 milioni di euro. Lo scopo sarà elettrificare tutto il porto. Eolico e fotovoltaico insieme forniranno una potenza complessiva di 22 megawatt.

Considerazioni

Facendo due semplici calcoli si scopre che una sola pala eolica che genera 3 megawatt può fornire 3 kilowatt (l’utenza classica di un’abitazione) a 1.000 nuclei familiari. Il costo di una pala eolica è di circa 3 milioni di euro, ovvero 1.000 euro  a famiglia. Il tempo vita di una pala eolica è di circa 20 anni. Spalmando quindi i 1.000 € su venti anni si deduce che l’energia per vent’anni generata da una pala eolica costerebbe ad ogni famiglia circa 1.000/20= 50 € all’anno.

Per concludere riporto anche questo dato: il costo di una centrale nucleare (esclusi i costi di stoccaggio e smaltimento delle scorie) è di 2,5 miliardi di euro.

Alla luce di tutte queste considerazioni mi sembra assurdo preferire l’estetica (valore molto in voga al giorno d’oggi) alla salvaguardia dell’ambiente, che molto spesso non ricordiamo voler dire salvaguardare la permanenza di ogni forma di vita, compreso l’uomo sulla Terra.