Abbiamo accolto con piacere ed entusiasmo la nuova mostra “South on There” allestita in occasione dell’11° Biennale di Venezia.

La nostra associazione H20 Nuovi scenari per la sopravvivenza si occupa infatti dello studio, sviluppo e promozione dei problemi legati alla risorsa acqua dal punto di vista del design sostenibile nell’intento di fornire aiuti concreti alle popolazioni che non hanno risorse.
Non possiamo quindi che apprezzare tutte le iniziative che hanno per oggetto le stesse tematiche.

L’inserimento tra i prototipi in mostra della “Solar Bottle” di Alberto Meda e Francesco Gomez Paz e della “Rototanica” di Francesco Anderlini e Stefano Giunta le cui tavole progettuali erano già state esposte nella mostra H20 Nuovi scenari per la sopravvivenza curata da uno dei nostri soci fondatori arch. Roberto Marcatti, presentata in Italia e all’estero e da ultimo il 19 maggio scorso all’Università Cà Foscari di Venezia, ci fa ritenere che il nostro contributo alle problematiche legate all’acqua sua valido e possa costituire un riferimento per tutti coloro che sono interessati al problema.

Con l’occasione Vi segnaliamo che l’impegno della associazione è stato riconosciuto anche dalla Biennale del Design di Saint-Etienne che ha selezionato, tra i quindici migliori progetti, il progetto globale dell’Associazione (che comprende una mostra itinerante, un saggio e un percorso didattico-formativo), nella categoria”Design & social innovation” che verrà presentato dal 20 al 23 novembre alla Conferenza Internazionale Cumulus.

Distinti saluti

Cintya Concari
Presidente