Siccità in CaliforniaE’ allarme siccita’ in California dove il sindaco, Arnold Schwarzenegger, ha ordinato ai suoi cittadini di razionare del 20% i consumi di acqua e alle ‘utilities’ di mettere immediatamente in atto un piano di riduzione. Dopo aver contato le perdite dall’inizio dell’anno provocate dalla siccita, circa 3 miliardi di dollari, e aver preso atto che la scarsita’ di irrigazione ha rovinato circa un milione di acri di terra coltivabile e mandato a casa circa 60milioni di lavoratori, il sindaco ha ufficialmente stamane dichiarato lo stato di emergenza dello Stato americano alla luce anche delle previsioni piu’ pessimistiche: le sole perdite agricole a fine anno si potrebbero attestare intonro ai 3 miliardi di dollari. Il sindaco ha anche incaricato il Dipartimento di Stato per l’irrigazione a redigere fare un rapporto a fine marzo sui progressi della situazione.

Da “Repubblica” del 1 marzo 2009