P1050225

La delegazione dell’associazione H2O è ormai pronta per ritirare i premi ricevuti al Green Dot Award 2012. L’associazione rappresentata da Cintya Concari (presidente associazione)  e Roberto Marcatti (curatore del progetto) quest’anno ha letteralmente sbancato al Harmon Gold Theatre di Los Angeles, portando a casa ben 4 premi.

Per il progetto AQUATECTURE di C. Concari e R. Marcatti

I° Posto nella categoria Non Profit Services
II° Posto nella categoria Services

Per l’ultimo progetto editoriale: ACQUA dueO di Riccardo Dalisi

I° Posto nella categoria Media/print
I° Posto nella categoria Services

Attendiamo trepidanti un resoconto a caldo da parte dei nostri eroi. Ci teniamo a ricordare che:

I Premi ci sono stati aggiudicati da una giuria Internazionale che ha solamente valutato il contenuto dei nostri progetti rispetto a più di duemila elaborati provenienti da  25 paesi del Mondo.
Non era mai successo che ad un concorso internazionale americano una Associazione no Profit italiana si aggiudicasse ben 4 Premi, che riconoscono a questi progetti una grande rilevanza etico-sociale, attraverso la cultura italiana del progetto, di cui l’Associazione no Profit
H2O è da sempre portavoce in Italia e all’estero sulle tematiche etiche e di sostenibilità.
Forse qualcosa vorrà significare rispetto alla ignorabilità che gli stessi progetti ricevono in Italia.

L’Associazione H2O ringrazia tutti i collaboratori, i volontari, e tutti coloro che da sempre sostengono i progetti di sostenibilità che l’associazione porta avanti in Italia e all’estero.
Un ringraziamento particolare al Gruppo Mamoli Robinetteria che ha reso possibile la pubblicazione del saggio AQUATECTURE e condivide i principi etici e di sostenibilità della risorsa acqua.

Scarica gli allegati: